Archivio tag | giusto

La faccia del giusto

10_1453895836Sono in ritardo, perché mia sorella era la faccia del giusto.

Mia sorella era la faccia del giusto, una che non sapeva sbagliare.
Mia sorella era la faccia del giusto quando diceva di mantenere la calma e di non trattarla male, perché lei sapeva, perché lei era la faccia del giusto.
Mia sorella aveva la faccia del giusto perché sapeva già tutta la sua strada, perché aveva progetti.
Mia sorella aveva la capacità maldestra di non saper percorrere una linea dritta sulla strada, anche quando guidava, mia sorella era storta, anche quando aveva la faccia del giusto.

Mia sorella ora non ha più quella faccia, ora ha la faccia di chi si è perso e parte per cercare la verità. Mia sorella prenderà un aereo, gli aeroporti le piacciono.

Mia sorella non si sente in colpa e cerca di ridimensionarsi.

Mia sorella non si è mai sentita così bianca e lucente in vita sua.
Ma io no, non ho una sorella.

Mai

Ti accarezzo il viso… Sei qui accanto a me… E non hai nessuna pretesa… -Non lo so…- -Cosa non sai?- -Quello che pensi… Io non so mai cosa pensi! Ma, vedi, ora vorrei saperlo…- -Io non capisco, cosa vuoi dire?- -Voglio dire, G., che tu eri convinto che io sapessi leggerti nel pensiero, che sapessi sempre quello che pensi. Me lo hai detto tu, ricordi?- -Sì, sì me lo ricordo. E’ la sensazione che mi dai, anticipi ogni mia azione e sai come reagirò di fronte alle varie situazioni ancora prima che accadano…- -Io, non so quello che pensi…-         I minuti passano così, e io ti guardo, mentre dici quello che voglio sentire… Devo trovare il coraggio… -Mi manca un pezzo del puzzle…- -E., ma ti senti bene, di che parli?!- -Ti prego ascoltami senza interrompere, altrimenti non riuscirò mai a dirlo… Mi manca un pezzo del puzzle e più ci penso più mi rendo conto che è lì, tra le mie mani, ma ancora non l’ho messo nella corretta posizione per incastrarlo. Quello che sto per fare, o meglio per dire, non è assolutamente giusto ma…, è che non voglio passare per egoista, tu devi partire e, se mi dirai di sì, ti legherei e non sarebbe corretto, ma… . Ok!, arrivo al punto… Io non lo so, non lo so quello che pensi… Non so nemmeno se ti amo, ma so che ho bisogno di te, ora più che mai e so che non voglio che tu parta (ma questo è il meno)… Mi sei mancato… E io ho aspettato ogni giorno che fosse quello giusto e ora è arrivato, perchè se non te lo dico ora non te lo dirò mai  più…-   Sei serio, ora più che mai, e io ti sto guardando… E sto aspettando una reazione… E ancora la aspetto…