Archivio tag | bellezza

Curvy

imagesE’ invidia, io lo so… E’ invidia e mi vergogno e sono a disagio.

A saperlo prima chissà cosa avrei fatto…

E’ senso di inadeguatezza, quello che mi prende a ogni “ma come stai bene…”. Le persone che mentono sapendo di mentire, perchè io lo so, io vedo.

E’ tutta la vita che è così, è tutta la vita che sono quella intelligente.
Mi sono nascosta per così tanto tempo, la natura mi aveva reso così ben visibile e io volevo sparire ma ora, ora che pensavo che andava bene così…

E tu? E tu cosa dici? Tu non ti rendi conto di quello che dici! O davvero pensi questo? Mi dici “sei bellissima”, ma io non lo so, non lo so cosa pensi… Forse ti piaccio perchè sono io, ma se non fossi io?
Cosa diresti di me se ti passassi accanto per strada? Cosa dice la gente…

Sono sempre stata troppo qualcosa: troppo alta, troppo dispotica, troppo agitata…

Se avessi saputo che per 5 kg di sovrappeso avrei dovuto soffrire così tanto, avrei evitato di nascere…

Annunci

Principe

castelli003Dimmi che sei tu quello che suona alla porta, che corri per vedermi, che sali le scale, sudato, arrivi e ti lasci spogliare, piano, lentamente, come un principe dalla sua amante…

Impegnati e dammi un segnale che sai quello che succederà e che non hai paura del futuro, perché io non ne ho…
Impegnati, cerca dentro di te e trova quello che cerchi, non ero io, dunque?
Impegnati, mi hai sognato almeno una volta? Ricordi quello che ti dicevo?

 

Quante volte vi ho sgridato, a te e a quella tua innata incompetenza a gestirti da solo, a sapere organizzare la tua vita, io so farlo meglio. Molto meglio.

E mi odio, mentre tu, in silenzio, mi odi. E sono gelosa, di lei e invidiosa. Gelosa e invidiosa di loro, felici, spensierati e dei suoi capricci… La sua ingiusta bellezza… La famiglia, il mio disagio… Le urla…

Voglio stare da sola con te a parlare… Tu non sai parlare e ti vergogni ancora di me, non ti senti libero di dire quello che pensi e allora, mi ami?

Ho rincorso me stessa per una vita, per fermarla, per convincerla che sarebbe andato tutto bene. Poi ti ho incontrato e ho smesso di correre, ma hai iniziato tu…
Io non riesco a fermarti… Se tu non vuoi fermarti io ti lascerò andare.